ALIMENTAZIONE SECCA O ALIMENTAZIONE UMIDA?

 

ALIMENTAZIONE SECCA O ALIMENTAZIONE UMIDA?

Spesso ci troviamo, di fronte ad una domanda tanto semplice quanto complessa, per il nostro amico a 4 zampe è meglio un’alimentazione secca oppure un’alimentazione umida?

A questa domanda non esistono risposte esatte o risposte sbagliate in quanto ogni cane o ogni gatto è un soggetto a sé, con i suoi gusti e con le sue esigenze, che variano di razza in razza e a seconda dell’età e dello stile di vita dell’animale.

Per trovare la soluzione migliore andiamo a vedere nel dettaglio quali sono i benefici che questi due tipi di alimentazione ci offrono:

Alimentare un cane o un gatto con un cibo secco, quindi con dei croccantini, vuol dire nutrire il nostro amico con un pasto completo e bilanciato in grado di fornirgli tutti i nutrienti necessari per garantirgli benessere e vitalità. Le crocchette stimolano la masticazione, supportano la mascella, apportano vantaggi a denti e gengive, ripuliscono la bocca dal tartaro, sono più facili da conservare e soprattutto variano di forme e dimensioni quindi se per esempio si ha un cane vorace o di taglia grande, sarà meglio nutrirlo con crocchette più grandi, mentre se il nostro cane è un chihuahua, un pinscher o comunque un cane di taglia mini, la soluzione migliore è di alimentarlo con crocchette di piccole dimensioni per facilitarlo nella masticazione. Inoltre esistono crocchette che vanno incontro alle specifiche esigenze dell’animale in base all’età, o allo stile di vita, per esempio le crocchette per i cuccioli hanno un elevato contenuto di proteine e vitamine per consentire al cucciolo di crescere sano e forte, mentre per un cane o un gatto in sovrappeso o con tendenza ad ingrassare, esistono crocchette più “light” con un basso contenuto di grassi, per garantire sempre un corretto controllo del peso. Questi sono soltanto due esempi, ovviamente ci sono crocchette per cani che svolgono un’intensa attività fisica, per gatti sterilizzati o che vivono in ambienti domestici, alimenti monoproteici adatti a cani e gatti con allergie o intolleranze alimentari.

D’altro canto l’alimentazione umida è più appetibile, le materie prime vengono lavorate di meno quindi ciascun ingrediente mantiene intatte le sue proprietà benefiche ed è più facile da masticare, quindi è più facile da digerire. Inoltre un alimento umido contiene circa l’80% d’acqua e quindi fornisce un maggiore apporto di liquidi, importantissimi per un corretto funzionamento dell’organismo.

Quindi qual è l’alimentazione migliore per il nostro amico a 4 zampe?

La soluzione migliore è alimentare il nostro animale sia con un’alimentazione umida che con un’alimentazione secca, dosando i due tipi di alimentazione in base allo stato di salute dell’animale e alla stagione per esempio soprattutto nei mesi più caldi dell’anno dove i cani e i gatti hanno un maggiore bisogno di assumere liquidi nel modo più equilibrato possibile, è buona cosa somministrare sia delle crocchette che del cibo umido, in quanto come già detto l’alimentazione umida fornisce un maggiore apporto di liquidi. Somministrando entrambi questi due tipi di alimentazione possiamo sfruttare al meglio i vantaggi di esse, riducendo al minimo le inefficienze.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp

SEGUCI ANCHE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Carrello